Amoralità nell’universo

E che colpa ne aveva lui. Soffriva perché la sua donna andava via,non sopportando il fatto di restare solo. Poteva aver bisogno del suo amore,del suo appoggio e della sua mano ferma che gli sfiorava il petto regolando i battiti del cuore e calmando il suo respiro affannato. Che colpa ne aveva lui,se forze maggiore avevano deciso che, la rinuncia,seppur … Continua a leggere

Si può concepire?

Ma si può realmente vivere in una città dove si rischia la vita semplicemente andando all’università? Si può veramente concepire,che in un paese democratico,ci sia un morsa criminale che strangoli e sottometta l’intera città soggiogandola  al suo bussines malavitoso e perverso?Si può concepire  una classe politica, che di volta in volta,gira lo sguardo dall’altra parte mostrando chiari segni di omertà?Si … Continua a leggere