Carmelo Orlando dei novembre,parla di politica nel mio blog

Salve a tutti, mi presento;

sono un vostro concittadino, un Catanese di nome Carmelo, come ce ne sono tanti a Catania J

 Suono e canto in un gruppo di discreta fama nazionale e internazionale, di genere Metal;

i NOVEMBRE.

Siamo di base a Roma, perché 18 anni fa, io e mio fratello (componente anch’egli), siamo stati estirpati dalla nostra bellissima città, verso la Capitale, come ahimè accade a tanti ragazzi i cui genitori vengono trasferiti per ragioni di lavoro…

 Mi è stato gentilmente chiesto di scrivere due parole per questo blog, ma i destinatari delle mie parole non vogliono essere i suoi lettori abituali, gente dalla mente sicuramente libera;

          Bensì, tutti gli altri:

          Quelli ancora imbrigliati nelle gabbie della loro stessa mente.

 Quelli che non gli importa più nulla, i qualunquisti, quelli “che tanto è tutto inutile”.

PERCUI DIFFONDETE QUESTO BLOG A QUANTA PIÙ GENTE DEL GENERE!!!

UNA DOMANDINA A GERRY SCOTTI…

 

 

 

Salve a tutti, mi presento;

sono un vostro concittadino, un Catanese di nome Carmelo, come ce ne sono tanti a Catania J

 

Suono e canto in un gruppo di discreta fama nazionale e internazionale, di genere Metal;

i NOVEMBRE.

Siamo di base a Roma, perché 18 anni fa, io e mio fratello (componente anch’egli), siamo stati estirpati dalla nostra bellissima città, verso la Capitale, come ahimè accade a tanti ragazzi i cui genitori vengono trasferiti per ragioni di lavoro…

 

 

Mi è stato gentilmente chiesto di scrivere due parole per questo blog, ma i destinatari delle mie parole non vogliono essere i suoi lettori abituali, gente dalla mente sicuramente libera;

          Bensì, tutti gli altri:

          Quelli ancora imbrigliati nelle gabbie della loro stessa mente.

 Quelli che non gli importa più nulla, i qualunquisti, quelli “che tanto è tutto inutile”.

PERCUI DIFFONDETE QUESTO BLOG A QUANTA PIÙ GENTE DEL GENERE!!!

 

Bene, comincio un po a caso, dicendovi che qui a Roma, dove vivo, tutto quello che c’è di marcio nella nostra Italia, diviene più evidente che altrove;

– l’aumento dei prezzi è più sconsiderato;

– i soprusi delle autorità e dei potenti, sono più clamorosi, dato che le telecamere dei  TG sono qui..

 

 

Le TELECAMERE, si, soprattutto quelle agli angoli delle strade, quelle che dall’11 Settembre ad oggi, sono diventate milioni, perfettamente funzionanti, a 360°, e a raggi X  (se veniste da queste parti le vedreste ad ogni angolo della città, e contravvengono ad ogni regola imposta dal Garante per la privacy).

 

TELECAMERE, che in nome di un bisogno di sicurezza creato artificialmente dai governi e retro-governi, calpestano il privato di ognuno di noi.

Insomma, ad esempio, se il Sig. Mario Rossi porta in auto con se, il transessuale Fernando, egli diviene passibile di ricatto da parte di chiunque abbia accesso ai monitor e le registrazioni di questi occhi digitali.

Ma le implicazioni più gravi sono, in realtà, ben altre …

 

Insomma qui a Roma, capisci meglio e prima, il polso della situazione della democrazia in Italia..

 

Soprattutto adesso, che in nome di un terrificante “allarme sicurezza”, ci ritroviamo le nostre strade, presidiate dall’Esercito Italiano, esattamente come nelle dittature militari tipo Colombia, Nicaragua, El Salvador, Corea del Nord, o altrimenti, nella Catania dell’Operazione Vespri Siciliani e dei Falchi (fine anni ’80), quando la violenza nelle strade era davvero insostenibile.

 

Questo FINTO “allarme sicurezza”, che crea il terrore nella mente delle masse..

Ma non perché le masse sono stupide, ma perché è un normalissimo meccanismo mentale, studiato nelle facoltà di Psicologia:

Cioè, quando si verifica un incongruenza fra ciò che dicono le autorità (genitori, Stato, Media) e ciò che vedi con i tuoi occhi, la mente percepisce la sensazione di TERRORE.

La mente va in tilt.

Si vorrebbe dire che non è vero,  che le strade non strabordano di assassini, spacciatori e stupratori, come ci dicono,

ma non possiamo né dirlo, ne tantomeno pensarlo, perché si andrebbe contro le autorità assolute, e solo in pochi si riconoscono la forza di effettuare tale impresa.

I più, arriveranno persino a pensare che il problema sta nelle loro teste. Penseranno che i media hanno ragione e che i matti sono loro, che non riescono a vedere i criminali ad ogni angolo.

Vivranno queste sensazioni con vergogna e le terranno segrete..

 

E le autorità HANNO PERFETTA CONSAPEVOLEZZA di questi meccanismi psicologici, e li usano a loro vantaggio. E’ quella che viene comunemente chiamata propaganda politica (da cui poi nascono le ben più infami PSYOPS)

 

 

 

 

Insomma, è tutto questo, che spinge uno come me ad arrabbiarsi e svegliarsi.

 

Si, perché non sono sempre stato sveglio. Come molti dei nostri connazionali, anch’io non sapevo molte cose.

Anch’io ho creduto a quello che le sei televisioni nazionali mi hanno ripetuto giorno e notte, per anni.

Ho creduto che un uomo buono e stanco di vedere l’Italia divorata dalla corruzione e dalla Mafia, avesse deciso di non fare più il presidente del Milan e delle televisioni di cui parlavo prima, e decidesse di salvarci tutti.

 

Ho creduto a questo pazzo perché la cosa era troppo bella, fiabesca, e COMODA..

 

Percui, nel ’94, da ventenne qual’ero, l’ho votato come milioni di altri..

 

 

Ma soprattutto, ho creduto a quest’uomo perché non sapevo le cose…

 

          non sapevo cosa fosse Propaganda Due (la P2) e il suo obiettivo di sovvertire la democrazia.
(
Vedi il manifesto integrale)

 

          non sapevo che Silvio Berlusconi ne avesse fatto parte (click)..  E anche sapendolo, non sapevo cosa fosse realmente la P2, per cui tutto si annullava..

 

          Non sapevo che il suo FINTO nemico e dipendente, Maurizio Costanzo, avesse anch’egli fatto parte della P2.
Costanzo, marito e corresponsabile di Maria De Filippi, nel crollo a strapiombo della morale nella televisione Italiana (
cosa ben prevista nel manifesto della P2).
E’ bene poi ricordare che il Costanzo, nel ’93 ha subito un fallito attentato in pieno stile ‘servizi segreti’, in Via fauro, passato poi agli atti, per attentato Mafioso (!!!)..

 

 

          non sapevo che tutti quei miliardi con cui (a differenza della Rai), Berlusconi poteva permettersi le licenze di telefilm Americani come Arnold, i Robinson, Beverly Hills, ecc… non erano il frutto del duro lavoro che egli ha millantato per anni, ma provenivano da, diciamo “altre fonti” di dubbia lecitezza (click)..

 

 Il problema è proprio questo, L’IGNORANZA;

Ignoranza, che regna perché in Televisione e nei quotidiani, non c’è più una voce di dissenso.

L’unico sapere, è il SAPERE DI BERLUSCONI, e cioè la contro-cultura di Rai e Mediaset… 

La bassezza di Fede e la codardia di Riotta..

 Ora, buona fetta di responsabilità è anche da attribuirsi ai nostri connazionali;

Per anni mi sono illuso che noi Italiani fossimo comunque migliori di altri popoli (tipo gli Americani che ha votato due volte Bush, i Francesi con Sarkozy e gli Inglesi con Brown)

Ma dopo le nostre ultime elezioni, ho dovuto rivedere il mio giudizio su di noi, come popolo.

 

Noi Italiani abbiamo dimostrato di non essere questo gran popolo di cui ci vantiamo spesso, e lo dimostriamo sia quando ad ogni anello della catena commerciale, aumentiamo i prezzi il più possibile, per non rinunciare al tenore di vita che avevamo prima dell’Euro, E CHISSENEFREGA DI PENSIONATI E FAMIGLIE A STIPENDIO FISSO..  

Sia quando andiamo a votare!

 Al Nord (pur odiando il Cavaliere) hanno votato in massa Lega Nord, facendo l’equazione:

VOTO ALLA LEGA = COMANDIAMO NOI………  (e mai errore più grave fu commesso)

 

Quelli del Sud hanno fatto l’equazione;

BERLUSCONI HA I SOLDI = RISANERÀ ANCHE NOI….

un equazione vecchia di 14 anni, che è stata demolita, distrutta, ridicolizzata dai 5 anni di governo Berlusconi 2001/06, dove ogni tipo di nefandezza è stato compiuto, e ogni tipo di bugia è stata detta,  E NIENTE E’ STATO FATTO PER LA GENTE…

 L’Italiano ha reagito ha questo COLPO DI STATO, con terrore e stupidità, dimostrando di essere un popolo realmente manipolabile e carente di memoria storia!

 So di non dire nulla di nuovo ma, il voto dato ad Aprile a Silvio Berlusconi e i suoi scagnozzi, è gravissimo perché, egli, al contrario degli altri individui che nominavo prima (Bush, Sarkozy, Brown), possiede le Televisioni, E QUESTA È LA BASE DI QUALSIASI DITTATURA…

Nelle democrazie più solide, BERLUSCONI È INELEGIBILE.

Ecco, ad esempio, come ci dipingono in Svezia (click):

 

 Ricordiamoci sempre che:

          Col controllo totale dei media è possibile trasformare un popolo come il nostro, che nascondeva gli Ebrei durante la persecuzione Fascista, in razzisti indifferenti (click).

          è possibile fare passare Falcone e Borsellino, per delinquenti (click)

          è possibile tenere la Campania sotto metri di spazzatura per oltre un anno e dare la colpa genericamente ai “Comunisti”, per poi dire che la crisi è risolta, non mandando più in onda le immagini dello scempio e dei cittadini presi a manganellate dalla Polizia di Stato.

          è possibile fare QUALSIASI COSA..

 

  Ragazzi, mi è stato chiesto di scrivere due parole (che nel frattempo sono diventate quattro) su questo bellissimo blog e lo faccio con tutto il cuore a dimostrazione di quanto io appoggi l’ottimismo sfrenato di gente come Andrea Petrelli, Beppe Grillo, l’On. Di Pietro, il giornalista Travaglio, ma anche uomini di guerra come Piero Ricca e tantissimi altri nella Blogosfera;

 

E’ un modo che ho, per ringraziarli di cuore per tutte le notizie che ci danno e che altrimenti non sapremo mai;

E’ un modo per esprimere la mia nostalgia per la nostra stupenda città (che, credetemi, da lontano diventa ancora più bella), ma a volte….  

…la tentazione di mandare tutti a cagare è forte…

…la tentazione di sfoderare la carta del “l’avete voluto, ora tenetevelo”, è forte…

 

 

 Nonostante tutto, voglio andare contro quest’istinto:

Voglio tenere duro contro ogni disfattismo e dare il mio contributo COSTRUTTIVO…

 

Per cui mi spremo le meningi e fra le tantissime cose che mi verrebbero in mente, decido di porre al simpatico GERRY SCOTTI

(dipendente Mediaset, RICORDIAMOLO, di proprietà della famiglia del presidente del consiglio, il massone Silvio Berlusconi), una domandina;

 

Qualche tempo fa, durante uno dei suoi quiz pomeridiani, l’ho visto pubblicizzare la Banca Mediolanum (sempre di proprietà della famiglia del presidente del consiglio).

A sostegno della credibilità di questa banca, Gerry citava i partners della Banca, fra i quali c’era la J.P. MORGAN ASSET MANAGEMENT (click).

 

La domanda retorica che voglio porgergli (e dico, retorica, perché so che rimarrà senza risposta) è la seguente:

 

“Caro Gerry, quando hai accettato di fare questa pubblicità, eri a conoscenza del fatto che la J.P Morgan Asset Management, PRINCIPALE PROTAGONISTA DELL’ATTUALE CRISI FINANZIARIA MONDIALE,

è di proprietà dei discendenti del banchiere J.P Morgan, il quale, nel 1929 causò VOLONTARIAMENTE il crollo di Wall Street,  portando una nazione benestante come gli USA, alla povertà più assoluta (click),

          con conseguenti morti, suicidi e disperazione di massa,

          trascinando di conseguenza, tutta l’economia mondiale allo sfacelo,

          che a sua volta, fu una delle principali concause dell’avvento di Hitler e la relativa

      Seconda Guerra Mondiale (62 milioni di morti secondo Wikipedia) ???

 

 

Sapevi che il suddetto Morgan era il finanziatore degli studi di NIKOLA TESLA, e che quando si rese conto che il Tesla aveva scoperto il modo di avere ENERGIA ELETTRICA ILLIMITATA e GRATUITA, andando questa scoperta, contro ogni suo interesse economico,

egli gli tagliò i fondi, affossandolo nell’oblio???

 

Sei consapevole che ENERGIA ELETTRICA ILLIMITATA e GRATUITA significa, niente bollette energetiche e automobili che si muovono gratuitamente???

          ergo, niente guerra in Iraq,

          niente guerra in Afganistan,

          niente 11 Settembre…

 

Sei consapevole di quanti milioni bambini morti dal ’29 ad oggi, sarebbero diventati padri e nonni,

senza questo figlio di puttana che oggi ci presenti a garanzia dei nostri soldi?

 

Ci sarebbe altro ancora da dire su J.P. Morgan e l’illegale Federal Reserve Bank di cui la sua, e altre 12 famiglie fanno parte;

Ci sarebbe altro ancora da dire su J.P. Morgan, Tesla, il progetto H.A.A.R.P. e le sue misteriose Scie Chimiche sui nostri cieli,

ma per adesso mi fermo qui e se, RETORICAMENTE, ti andasse di rispondermi, te ne sarei davvero grato…

 

 

Con affetto e gratitudine per gli anni di DJ Television…

 

 

Carmelo Orlando”

Carmelo Orlando dei novembre,parla di politica nel mio blogultima modifica: 2010-09-27T21:21:00+00:00da petrelli599
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Carmelo Orlando dei novembre,parla di politica nel mio blog

  1. Carmelo se prima ti stimavo enormemente come musicista ora ti stimo ancor di più come uomo.
    Ci sarebbero ancora tantissime cose da dire, ma queste riflessioni sono già fondamentali.
    Ti prego però, informa la gente su cosa fanno i Novembre!! Amo la vostra musica, come tanti immagino, e non ci sono più notizie che vi riguardano da qualche tempo ormai, a parte le rare apparizioni in concerto!
    Grande!

  2. Caro Carmelo……..premettendo che sono un tuo Fan, e seguo i Novembre da anni in molte date, mi complimento x la delucidazione da te fornitoci………..e ti chiedo; può mai rispondere alla tua domanda Gerry Scotty, dipendente Mediaset con stipendio da capogiro……….????? (Sono pienamente convinto che non gliene frega un cazzo)!!!!!!!!! Intanto, se iniziassimo a farne tesoro di un messaggio come il Tuo, e di qualche propaganda come il “Movimento a 5 Stelle” di Grillo, allora potremo ottenere una lieve ma utile distrazione dalle menzogne mediatiche…………..iniziando a svegliarci e vivere la realtà!!!

    In bocca al Lupo………………Walter!!!!!!!!

Lascia un commento