Le confessioni dell’amore triste di Cotton

  «E poi finì,dico,con mia moglie. E’ finita quando non sono più riuscita a vederla come..come altro da me. Hai presente quando i russi dicono “ anima mia” per rivolgersi alle persone care. Ecco, il soffio, poiché anima, vuol dire soffio,non mi spingeva più da nessuna parte. Così divenne una dolce guerra tra me e lei. Ci amavamo, in qualche … Continua a leggere

La Madonna di Casa Santi

    «Quando ero piccolo,mia madre  era come tutte le altre donne:possedeva una spropositata curiosità per l’intimità del figlio. La sua uggiosa giornata si movimentava grazie alla minuziosa ricerca di dettagli interessanti nella mia camera. Non so cosa volesse trovare di così piccante nella stanza di un ragazzino, ma trovava sempre il pretesto per ficcare la sua mano fra le … Continua a leggere

Viva Celestino V

  La mia tomba è ornata di meraviglie.  Angeli gioiosi sono scolpiti in alto e guardano verso la terra. Orchidee e papaveri crescono attorno al mio capezzale e  rigogliosi  circondano con profumi il mio puzzo di morto. Poco più avanti,una piccola cascina raccoglie i doni che la gente elargisce alla mia memoria.  Quotidianamente si sfogliano i miei ricordi in pagine … Continua a leggere